Regole. Inizia Te a dare il buon esempio!

Rules-ApplyImmaginate una pattuglia di polizia che ti ferma mentre sei in macchina, e mentre ti fa l’alcol test, si scolano una bottiglia di jack daniels! Ti andrebbe bene? Penso proprio di no.

Uno dei grandi paradossi che ho riscontrato negli anni di lavoro sul campo nella ristorazione, è sicuramente quello del capo, che sia il direttore o il manager o il proprietario stesso del locale, che ti proibisce di fare qualcosa, e poi invece lui la fa senza nessun problema.

Chi si occupa di far rispettare le regole, deve essere il primo a rispettarle.

INIZIA TE A DARE IL BUON ESEMPIO!

I privilegi dei ruoli ci sono e ci mancherebbe che non ci fossero, ma smettiamo di confondere i privilegi acquisiti sul campo con il lavoro ed il sudore di anni, con il NON rispettare le regole.

Questo comportamento è controproducente per qualsiasi locale! Le persone funzionano molto bene in generale, e creare delle regole che non vengono rispettate in primis da chi le compila, non è una cosa facile da accettare. Questo comportamento, porta ad avere un team, che viaggia con una marcia in meno! 

Quando si stilano le regole da far rispettare al personale, le si consegnano e si fanno anche firmare come regolamento interno, ove il non rispettarle porta ad una sanzione di qualche tipo. Fin qui tutto ok, lo trovo giusto, ogni locale o ristorante o hotel, ha le proprie regole. Il paradosso è quando chi è incaricato di far rispettare  le suddette regole, non le rispetta. 

Direttori che ti proibiscono di fumare e si accendono una sigaretta dietro l’altra. Manager che non transigono sul consumo di alcol sul lavoro e si fanno aperitivi e bicchieri di vino a go-go. Proprietari che ti riprendono e ti danno sanzioni perché hai utilizzato un linguaggio poco appropriato e poi li senti usare le tue stesse parole come se per loro queste regole non valessero.

Per prima cosa le regole interne di un locale vanno costituite con intelligenza, e condivise con tutto lo staff.

Le regole una volta che sono state accettate, devono essere rispettate. Da Tutti. 

www.gestionecoaching.it

www.samueleguidicoaching.it

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *