FLESSIBILITA’. LA LEGGE DELLA VARIETA’ INDISPENSABILE

Nella teoria dei sistemi, questo principio afferma che per adattarsi e sopravvivere con successo, un membro di un sistema ha bisogno di una quantità minima di flessibilità che deve essere proporzionato al livello di varietà del sistema.

Quando si parla di sistema, penso al “sistema ristorazione”, meraviglioso mondo in evoluzione e cambiamento, almeno queste sono le prospettive.

Questo principio implica che se si vuole raggiungere un obbiettivo, che sia aumentare i clienti nel nostro ristorante o far si di avere recensioni positive sulle persone che alloggiano nel nostro albergo o resort, bisogna incrementare il numero di operazioni che possano portarci al raggiungimento del suddetto obbiettivo.

Questo è un aspetto essenziale per essere efficaci nel raggiungere quello che si desidera dalla nostra struttura. Essendo la ristorazione un sistema complesso, dobbiamo necessariamente aumentare il grado di flessibilità!

Saper rispondere alle problematiche che si riscontrano con maggiore flessibilità è la svolta necessaria per far davvero la differenza in questo sistema.

Ricordatevi che, un’altra implicazione di questa legge è, chi si pone con maggior flessibilità nel sistema ristorazione, sarà l’elemento catalizzatore!

Cambiate punto di vista, e quello che prima vi sembrava un problema irrisolvibile e che vi limitava il successo, adesso può diventare una semplice situazione da affrontare con nuove scelte!

www.gestionecoaching.it

www.samueleguidicoaching.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *